APPLICAZIONI RESIDENZIALI 2 - Produzione acqua calda sanitaria (ACS) con pompa di calore (PDC)

Il moduli H-NRG collegati ad una pompa di calore offrono rendimenti globali e riduzioni dell’energia consumata molto significativi, tipici degli impianti geotermici, con costi nettamente inferiori a quelli delle sonde posate nel terreno.
L’applicazione più conosciuta delle pompe di calore è certamente nel frigorifero domestico. Il sistema è composto da un piccolo compressore che sposta il calore dall’interno all’esterno del frigorifero. Si crea quindi una zona fredda all’interno dell’involucro e una zona calda nel retro del frigorifero. La particolarità di questa macchina sta nel fatto che essa non fa pagare la quantità di energia che il cliente richiede, ma solamente il lavoro necessario a recuperare questa energia a renderla disponibile.
Per rendere il concetto, e come se si avesse bisogno di una autobotte di gasolio, ma si pagasse di fatto solamente le ore che l’autista del camion ha usato per la consegna!!!
La miniaturizzazione delle PDC, il continuo aumento delle performance tecniche delle stesse e la crescente conoscenza dei prodotti da parte degli addetti ai lavori, ne stanno consentendo una rapida diffusione anche a livello domestico non solo in combinazione con i sistemi di riscaldamento tradizionali, ma anche e soprattutto in alternativa a questi.


[1] - 2 - 3